• Studio Legale Bruschi

TRUFFE ONLINE

Quante volte abbiamo sentito parlare, o peggio magari ci è proprio capitato, di truffe online?

Il Tribunale di Ferrara con la sentenza 142 dello scorso maggio, precisa che “la truffa scatta ogni volta che l’acquirente sia indotto in errore con raggiri perpetrati durante i contatti preliminari, nella pattuizione del prezzo o nel concordare le modalità di consegna del bene.”

Precisamente il fatto riguarda un uomo che aveva messo online un drone per la cifra di euro 450.00; Una volta trovato il cliente si era fatto versare detta cifra su un conto corrente, senza però mai spedire l’oggetto. Sollecitato dall’acquirente all’invio, aveva dapprima trovato alcuni pretesti e successivamente aveva interrotto i rapporti.

Esaminata la documentazione quali screenshot delle conversazioni, i dati della carte prepagata e copia del bonifico, il Tribunale ha dichiarato l’uomo responsabile di truffa con condanna a dieci mesi di reclusione ed euro 400 di multa. Secondo il Codice Penale infatti, all’art. 640, sono sufficienti comportamenti tali da provocare un falso convincimento nella psiche della vittima e così indurla in errore affinché sussista il raggiro.


Invitiamo tutti i nostri clienti sempre a prestare attenzione soprattutto agli acquisti online tramite piattaforme che non verificano la veridicità degli utenti.


Il nostro Studio è aggiornato sugli ultimi interventi normativi e sempre a disposizione per assistenza legale e per una specifica consulenza di settore.

Per maggiori informazioni e per rimanere sempre aggiornati, Vi invitiamo a consultate le nostre

news e ad iscriverVi alla newsletter nell’apposita sezione del sito.


Studio Legale Avv. Maria Bruschi

Dott.ssa Roberta Girardi

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti