• Studio Legale Bruschi

SENTENZA DI CONDANNA DI ZONIN E BANCA POPOLARE DI VICENZA

Nelle ultime ore è stato letto il dispositivo di sentenza di Gianni Zonin e di banca Popolare di Vicenza che finalmente mette dopo diverse ore un punto alla Vicenza. Alle ore 16.00 di venerdì Gianni Zonin (ex presidente per quasi vent’anni di BPV) è stato condannato a sei anni e sei mesi. Insieme sono stati condannati anche Emanuele Giustini a sei anni e tre mesi, Andrea Piazzetta e Paolo Marin a sei anni. Giuseppe Zigliotto e Massimiliano Pellegrini sono invece stati assolti.

Le diverse motivazioni verranno pubblicate entro 90 giorni ma come ben sappiamo le accuse fondanti la condanna sono per aggiottaggio, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza.

Quello di banca Popolare di Vicenza è stato uno dei processi più importanti in Italia che ha visto il dibattimento di 116 udienze in soli due anni, tempo record considerata l’emergenza sanitaria data da Covid-19 che il nostro paese sta affrontando.

Attendiamo il deposito delle motivazioni nei prossimi 90 giorni.


Per rimanere sempre aggiornati seguite il nostro sito web, le pagine social e iscrivetevi al nostro Canale YouTube, dove settimanalmente escono video informativi su queste e molte altre notizie.


Studio legale MB,

Dott.ssa Roberta Girardi


Vittorio Veneto, 20 marzo 2021




0 commenti

Post recenti

Mostra tutti