top of page
  • Studio Legale Bruschi

NUOVE SANZIONI DAL GARANTE PRIVACY

Nuove sanzioni dal Garante della privacy che continua a riconoscere diverse violazioni da parte di aziende, anche molto rinomate e strutturate, in materia di protezione di dati personali.

Le ultime news arrivano per Douglas Italia (catena conosciuta per la vednita di prodotti per la cura della persona quali make-up, creme, profumi etc.) che è stata sanzionata al pagamento di un milione e 400 mila euro per aver conservato più a lungo (rispetto ai canonici dieci anni) i dati di milioni di utenti per le diverse attività di marketing svolte.

Ancora Vodafone, sanzionata per 500 mila euro, per messaggi incomprensibili e attività promozionali poco chiare con il fine della sottoscrizione di nuovi contratti attraverso il call center (il caso in esame riguardava la proposta di un nuovo contratto avvenuta alla velocità di 200 parole al minuti per sei minuti consecutivi).

Un’ALS della Valle d’Aosta aveva invece, con atto amministrativo, rimosso i filtri privacy per l’accesso al dossier sanitario aziendale in tempi di Covid-19. In particolare, il personale poteva raggiungere tramite il portale dedicato tutti i dossier di tutti gli assistiti della Regione (anche coloro che non erano in cura presso una determinata struttura), senza avere il consenso di questi ultimi.

Invitiamo tutte le aziende a prestare sempre molta attenzione al trattamento dei dati dei propri clienti per evitare di incorrere in spiacevoli sanzioni.


Il nostro Studio è aggiornato sugli ultimi interventi normativi e sempre a disposizione per assistenza legale e per una specifica consulenza di settore.

Per maggiori informazioni e per rimanere sempre aggiornati, Vi invitiamo a consultate le nostre

news e ad iscriverVi alla newsletter nell’apposita sezione del sito.


Studio Legale Avv. Maria Bruschi

Dott.ssa Roberta Girardi

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page