top of page
  • Immagine del redattoreStudio Legale Bruschi

BONIFICO TRA AMICI E PARENTI: ATTENZIONE

Al giorno d’oggi per trasferire denaro utilizziamo sempre più spesso il bonifico, che sia per un regalo, per un prestito ricevuto o semplicemente saldare un conto in sospeso.

È, tuttavia, doveroso prestare particolare attenzione in quanto utilizzare il sistema bancario e di conseguenza tracciabile, potrebbe portare ad alcuni doverosi controlli fiscali.

Vediamo nel dettaglio alcuni quotidiani meccanismi al fine di inserire la giusta causale.

Per esempio se ci deve essere uno scambio di denaro tra amici o parenti per un regalo è sempre bene specificare che si tratta, per l’appunto, di un presente.

Nel qual caso invece si tratti di un prestito è bene scrivere che si tratta di un “prestito infruttifero” per specificare che non vi sono interessi sulla somma precedentemente prestata.


Il nostro Studio è aggiornato sugli ultimi interventi normativi e sempre a disposizione per assistenza legale e per una specifica consulenza di settore.

Per maggiori informazioni e per rimanere sempre aggiornati, Vi invitiamo a consultate le nostre

news e ad iscriverVi alla newsletter nell’apposita sezione del sito.


Studio Legale Avv. Maria Bruschi

Dott.ssa Roberta Girardi

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

DATA BREACH E RISARCIMENTO

PUBBLICATO L'ARTICOLO DEL NOSTRO STUDIO SULL'ALLEGATO NORME E TRIBUTI DEL SOLE 24 ORE. LEGGIBILE AL SEGUENTE LINK https://ntplusdiritto.ilsole24ore.com/art/data-breach-e-risarcibile-danno-furto-dati-p

Comments


bottom of page