top of page
  • Studio Legale Bruschi

BITCOIN SOTTOPOSTO ALLE REGOLE DEL TUF

Il bitcoin e più in generale le cripto valute, devono essere sottoposte alle regole degli articolo 91 e ss. del TUF (Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria) in quanto considerate “strumento finanziario”. È quanto disposto nella sentenza n. 44378 depositata lo scorso 22 novembre dalla corte di Cassazione.

La Corte ha precisato che “ove la vendita di bitcoin venga reclamizzata come una vera e propria proposta di investimento, si ha un’attività soggetta agli adempimenti di cui agli articoli 91 e seguenti TUF, la cui omissione integra il reato di cui all’art. 166, comma 1, lettera c) TUF (“è punito con la reclusione da uno a otto anni e con la multa da euro quattromila a euro diecimila chiunque, senza esservi abilitato: … c) offre fuori sede, ovvero promuove o colloca mediante tecniche di comunicazione a distanza, prodotti finanziari o strumenti finanziari o servizi o attività di investimento”).


Invitiamo dunque tutti i nostri lettori che investono in criptovalute di prestare molta attenzione a tutte le normative in materia.


Il nostro Studio è aggiornato sugli ultimi interventi normativi e sempre a disposizione per assistenza legale e per una specifica consulenza di settore.

Per maggiori informazioni e per rimanere sempre aggiornati, Vi invitiamo a consultate le nostre

news e ad iscriverVi alla newsletter nell’apposita sezione del sito.


Studio Legale Avv. Maria Bruschi

Dott.ssa Roberta Girardi

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page