• Studio Legale Bruschi

BANCHE VENETE: GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI IN MERITO AL FONDO DI RISTORO.

Entro il 30 Marzo 2018 doveva essere emanato il Decreto Attuativo della Legge di Bilancio 2018, in merito al Fondo di ristoro a tutela dei risparmiatori delle Banche Venete, ma ad oggi non vi è ancora nessun documento ufficiale.


Nei giorni scorsi il Sottosegretario dell'Economia e delle Finanze del Governo Gentiloni, Pier Paolo Baretta, ha affermato che il Decreto è pronto e si trova ora sul tavolo dei lavori del Governo per le ultime valutazioni da parte del Presidente del Consiglio e del Consiglio di stato, così da poter essere successivamente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del Repubblica e dare inizio alle procedure di rimborso.


Lo stesso Sottosegretario ha inoltre voluto precisare che il rimborso sarà destinato, indifferentemente, ad obbligazionisti e ad azionisti di Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca che avranno a disposizione due alternative: una per vie più brevi, attraverso una procedura di arbitrato, e una per via ordinaria più lunga, rivolgendosi al giudice, di cui, però, ad oggi non si conoscono i dettagli.


Quanto alle somme destinate a tale Fondo, per un totale di 350 milioni di euro, 100 milioni arriveranno dal contributo statale, 150 saranno prelevati dal fondo interbancario e altri 100 milioni saranno messi a disposizione da Intesa San Paolo.


Nell’agenda dei lavori del Governo sono previste, nei prossimi giorni, le consultazioni utili ai fini dell’emissione del Decreto. Vi invitiamo pertanto a tenere monitorato il nostro sito web nella sezione News per avere tempestivi aggiornamenti in merito.


Studio Legale Bruschi




Contatti

STUDIO LEGALE BRUSCHI

Piazza Meschio, 11/1

31029 Vittorio Veneto (TV)

Menu

Seguici

  • White LinkedIn Icon
  • Bianco Google+ Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon

Tel. 0438 251400

Fax 0438 1890522

Copyrights © 2018 All Rights Reserved | Avvocato Maria Bruschi | P.I. 04905420263  | Informativa Privacy | Cookie Policy | Note Legali | Credits: Viadigitale.it