top of page
  • Studio Legale Bruschi

AIRBNB ITALIA: GLI OBBLIGHI DA ASSOLVERE

AirBnB, piattaforma online che mette in contatto persone che dispongono di alloggi e altre che ricercano questo tipo di servizio, è stata oggetto di una sentenza, la causa C-83/21, depositata la scorso 22 dicembre dalla Corte di Giustizia.

Secondo una legge italiana del 2017, chi offre questo tipo di servizio, deve trasmettere tutte le informazioni relative al contratto di locazione e tutti i redditi derivanti da questa attività sono soggetti ad una ritenuta del 21%. Tale obbligo è rivolto sia ai locatori che risiedono stabilmente in Italia, sia a quelli residenti all’estero, che affittano alloggi nel nostro Paese.

Il caso in esame riguarda AirBnB Ireland ed AirBnB Payments UK, le quali hanno proposto ricorso per rimuovere questo tipo di obbligo fiscale in quanto non conforme al diritto dell’Unione Europea e ritenuta “restrizione sproporzionata”.

La Corte, rifiutando il ricorso, ha così motivato la sua decisione: “In primo luogo l’imposizione di raccolta e comunicazione alle autorità fiscali dei dati relativi ai contratti di locazione stipulati a seguito dell’intermediazione immobiliare riguarda tutti i terzi, indipendentemente dal fatto che si tratti di persone fisiche o giuridiche, sia che queste ultime risiedano o siano stabilite in detto territorio o meno e sia che intervengano tramite strumenti digitali o con altre modalità di contatto. Sull’obbligo poi di ritenuta dell’imposta alla fonte, anche questo s’impone tanto ai prestatori di servizi di intermediazione immobiliare stabiliti in uno Stato membro diverso dall’Italia, quanto alle imprese che hanno ivi uno stabilimento.”

La Corte ha di fatto escluso, che detti oneri vietino, ostacolino o rendano meno attraente l’esercizio di questa attività.


Invitiamo tutti i nostri clienti a prestare sempre molta attenzione a tutti gli obblighi in capo ad un’attività.


Il nostro Studio è aggiornato sugli ultimi interventi normativi e sempre a disposizione per assistenza legale e per una specifica consulenza di settore.

Per maggiori informazioni e per rimanere sempre aggiornati, Vi invitiamo a consultate le nostre

news e ad iscriverVi alla newsletter nell’apposita sezione del sito.


Studio Legale Avv. Maria Bruschi

Dott.ssa Roberta Girardi



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page