• Studio Legale Bruschi

DMA: CHE COS’È?

Il Digital Markets Act è la nuova legge dell’Unione Europea che ha la finalità di rendere i mercati del settore digitale più “equi e contestabili”. La legge è stato pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso ottobre, ma solo dal primo novembre 2022 è entrato in vigore; tuttavia inizierà a produrre i suoi effetti solo dal due maggio 2023. Per raggiungere lo scopo sopra descritto, il DMA elenca una serie di principi che permettano di identificare i cosiddetti “gatekeeper” ossia quelle piattaforme che forniscono servizi core come per esempio gli app store, i servizi di messaggistica, i motori di ricerca etc. questi dovranno rispettare una serie di obblighi e divieti e vengono previste delle sanzioni pecuniarie in caso di inadempimento. Il Consiglio Europeo l’ha definito come “un testo innovativo e tanto atteso per garantire una concorrenza leale nei mercati digitali”.

La sua applicazione completa il TFUE (Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea) e non va assolutamente a contrastare l’applicazione della normativa sulla concorrenza.


Il testo integrale non è ancora rinvenibile ma per ulteriori chiarimenti mettiamo a disposizione al seguente link, le Q&A sul regolamento direttamente dal sito della Commissione Europea (https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/QANDA_20_2349).



Il nostro Studio è aggiornato sugli ultimi interventi normativi e sempre a disposizione per assistenza legale e per una specifica consulenza di settore.

Per maggiori informazioni e per rimanere sempre aggiornati, Vi invitiamo a consultate le nostre

news e ad iscriverVi alla newsletter nell’apposita sezione del sito.


Studio Legale Avv. Maria Bruschi

Dott.ssa Roberta Girardi



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti